Mail: info@gianbo.it

Euro 2016: quali hashtag usare mentre si guardano le partite in TV

Euro 2016

Euro 2016: quali hashtag usare mentre si guardano le partite in TV

Ormai ci siamo: a partire dal 10 giugno gli appassionati di calcio avranno ‘pane quotidiano’ con il campionato europeo che quest’anno si svolgerà in Francia.

Ed è chiaro che, come avviene con qualsiasi altro grande evento catalizzatore di pubblico, i tifosi seguiranno la competizione guardando la TV e, allo stesso tempo, con lo smartphone e il tablet in mano per commentare le partite sui social media: Facebook e Twitter, in primis.

Il calcio d’inizio del primo match scoccherà venerdì 10 giugno alle 21:00 con la Francia – padrone di casa – che se la vedrà con la Romania allenata da Anghel Iordănescu.

La finale, invece, si giocherà allo stesso orario allo Stade de France di Saint-Denis, dove ci si augura possano esserci gli Azzurri, nonostante la squadra di Antonio Conte non sembri tra le più accreditate al successo.

Per chi non è abbonato SKY, dove si potranno vedere tutte le 51 partite degli Europei, c’è sempre la cara e vecchia RAI che, invece, ne trasmetterà in televisione 27, di cui 4 ottavi di finale, tutti i quarti, le seminali e, ovviamente a finale. Ovviamente sono comprese tutte le esibizioni della Nazionale italiana.

Nel dettaglio, Chiellini & Co. faranno il suo esordio il 13 giugno, alle 21.00, con il Belgio, una delle compagini più in forma e talentuose degli ultimi anni; la seconda partita, invece, si disputerà il 17 giugno con la Svezia di Zlatan Ibrahimovic alle 15:00. La terza, infine, è programmata per il 22 giugno con la Repubblica d’Irlanda allenato da Martin O’Neill.

E quali saranno gli hashtag da usare sui social network?

Di certo #euro2016 (magari anche con menzione a @euro2016, il profilo ufficiale su Facebook e Twitter della competizione dell’UEFA); ma, se vogliamo restringere il campo alla sola Italia, si può fare tranquillamente uso di #RaiEuro2016 o dello speranzoso #sognoazzurro.

Allora, siete pronti? E attenzione… dotatevi di un supporto TV come si deve, perché tra un goal e l’altro, se a poca distanza dallo schermo, la gioia o la rabbia potrebbe darvi qualche ulteriore dispiacere…

(109)

Nessun Commento

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi