Verificare una pagina Facebook non è solo importante per certificare l’ufficialità della stessa (così da informare l’utente sul fatto che non si trova davanti a un profilo fake o non collegato direttamente all’azienda o al personaggio di cui parla) ma anche per far sì che appaia tra i primi risultati delle ricerche.

Per verificare una pagina occorre andare su “Impostazioni”, “Generali” e “Verifica della Pagina” e cliccare su “Verifica questa pagina”.

Dopodiché apparirà un pop-up con cui Facebook dà la possibilità di effettuare l’operazione attraverso l’inserimento di un codice comunicato tramite una chiamata al telefono dal numero +1 650-285-1001 (California, Mountain View, Palo Alto). Affinché, però, questa modalità di verifica vada in porto occorre che ci sia corrispondenza tra il numero di telefono presente sulle informazioni della pagina e quello da cui si riceve il codice da Facebook.

Tuttavia, è possibile verificare la pagina anche con l’invio di alcuni documenti in formato .doc, .docx, .pdf, .jpg, .jpeg o .png. Si possono, infatti, allegare utenze aziendali o bollette telefoniche; licenze aziendali; dichiarazione dei redditi; certificato istitutivo; statuto di società anonima.

A differenza, però, della chiamata al telefono, nel caso dell’invio della documentazione, la verifica della pagina non sarà immediata ma occorrerà attendere alcuni giorni.

Una volta ricevuto l’ok da Facebook, come principale effetto visivo, apparirà un elemento grafico accanto al nome della pagina.